In caso avessi diritto al rimborso della cessione del quinto a chi rivolgersi? affrontiamo questo problema per darvi una soluzione rapida e soddisfacente.

Qualche settimana fa affrontammo il tema delle agenzie per il rimborso del quinto di cui diffidare ed abbiamo constatato un notevole interesse. Più avanti affronteremo un altro argomento correlato che ci sta molto a cuore per farvi ottenere il vostro rimborso.

Il rimborso della cessione del quinto spetta a tutte quelle persone che lavorano per enti statali e pubblici che hanno usufruito della cessione del quinto ed hanno estinto anticipatamente il debito o ne hanno richiesto uno nuovo.

Cos’è la cessione del quinto? E’ un tipo di finanziamento agevolato che viene poi scalato per i mesi concordati con la banca direttamente dalla busta paga del dipendente. Vengono scalati per un quinto dello stipendio. Ecco perché si chiama rimborso del quinto. Non di rado accade però che questo credito venga estinto prima del tempo. Ma a monte durante il calcolo per la cessione del quinto fatto nel contratto, sono stati conteggiati gli oneri della stipula. Avendoli estinti prima del dovuto, si ha diritto al rimborso del quinto.

Una volta accertato che si diritto al rimborso del quinto cosa bisogna fare?

Semplice, la cosa più sensata è quella di rivolgersi ad un agenzia per il rimborso della cessione del quinto che si avvalga di professionisti, che da anni si occupino soltanto di questo. Non fidatevi di chi vi chiede una somma in denaro, potrebbe essere un operazione non molto limpida.

Rimborso della cessione del quinto a chi rivolgersi ?

Rimborso del quinto invece è un agenzia di Frascati con sedi dislocate in varie città d’Italia che puoi trovare sul nostro sito. La nostra sede operativa di Frascati si trova in via grotte portella,12, puoi contattarci anche al nostro numero di telefono 06 88923588. Un operatore della nostra agenzia darà ascolto a tutte le vostre domande, e non dovrete versare nessun anticipo in denaro. Ottenere il rimborso è un vostro diritto.

Seguici su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *